Agriturismi della Valle d'Aosta

Agritourismes en Vallée d'Aoste

Lo Sabot
Prix POA€
Bien Etre
Prix POA€
Relais des Reines
Prix 0.00€

Home

Fragola e piccoli frutti, resoconto dalla Val d'Aosta

I risultati del progetto Liste varietali Mipaaf sono stati presentati nel corso del 'Convegno nazionale liste varietali fragola e piccoli frutti 2012' lo scorso 12 luglio, nella Sala convegni della Riserva naturale Mont Mars, nella cornice del Comune di Fontainemore. L'evento è stato promosso dal Mipaaf, dalla Regione autonoma Valle d'Aosta assessorato agricoltura e risorse naturali, dal Dipartimento di colture arboree dell'Università degli Studi di Torino, dal Comune di Fontainemore, dal Cra, Consiglio per la ricerca e la sperimentazione in agricoltura, e dalla Soi.

La giornata si è aperta con gli interventi del sindaco di Fontainemore, Speranza Girod, di Edi Pasquettaz dell'assessorato Agricoltura e risorse naturali Dipartimento agricoltura – Ufficio promozione, del Carlo Fideghelli del Cra-Fru, Centro di ricerca per la frutticoltura del ministero Politiche agricole alimentari e forestali, di Eugenio Bovard, presidente dell'Ordine provinciale dei dottori agronomi e forestali della Valle d'Aosta e di Giancarlo Bounous, direttore del Dipartimento di colture arboree dell'Università di Torino, che ha coordinato l'organizzazione del convegno.

Gli interventi hanno riguardato diverse esperienze di produzione e sperimentazione di fragola (in particolare quelle che si svolgono alll'Unità di ricerca per la frutticoltura di Forlì del Consiglio per la ricerca e la sperimentazione in agricoltura (Cra-Frf) di cui è direttore Walther Faedi) e di piccoli frutti (in Lombardia, Piemonte, Trentino) e hanno fornito interessanti spunti di riflessione soprattutto per una realtà come quella valdostana. La Valle d'Aosta, infatti, presenta un territorio idoneo alla coltivazione di piccoli frutti, specie tra l'altro molto adatte alla valorizzazione delle aree marginali tipiche delle zone di montagna.

All'esterno della sala era stata allestita una ricca mostra pomologica con un centinaio di campioni di frutti delle principali varietà di mirtillo, lampone, rovo, ribes, fragola e uva spina attualmente in commercio o in fase di sperimentazione. Erano inoltre stati preparati un atelier laboratorio, a cura della Selene Consulting Srl e una mostra campionaria di piante di piccoli frutti e di prodotti, macchinari e attrezzature del settore a cura di l.gobbi, Alpitech, Martino Vivai, Fruit Control Equipments. Aziende locali hanno presentato i loro prodotti tra cui gelatine, confetture, torte e altri trasformati di fragola e piccoli frutti. Nel pomeriggio sono state visitate realtà frutticole del settore in Valle d'Aosta.

Vous êtes ici : Home Home News Fragola e piccoli frutti, resoconto dalla Val d'Aosta